Extreme E, Desert XPrix: vince il team di Rosberg, quarto Sainz

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:20

La prima gara della storia di Extreme E va al team di Nico Rosberg che si aggiudica il Desert XPrix con i suoi piloti Johan Kristoffersson e Molly Taylor

Extreme E Rosberg
(Foto: Rosberg X Racing)

Il team di Rosberg parte alla grande nella nuova competizione tutta elettrica Extreme E, con i piloti Johan Kristofferson e Molly Taylor che si aggiudicano la vittoria della prima gara della stagione, il Desert XPrix. L’evento si è svolto nello scenario suggestivo del deserto dell’Arabia Saudita.

Problemi tecnici, invece, per i piloti del team X44 di Lewis Hamilton, arrivato in terza posizione. In particolare, durante la finale, il nove volte campione mondiale rally, Sebastian Loeb, è incappato in un guasto del servosterzo che gli ha impedito di spingere al massimo in un circuito complesso come quello arabo. La compagna di team, Cristina Gutierrez, ha poi preso il posto del francese, riuscendo a portare a termine la gara.

LEGGI ANCHE >>> Extreme E, incidente per Claudia Hurtgen: l’auto si ribalta più volte – Video

Extreme E, Desert XPrix: la gara

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Extreme E (@extremeelive)

La coppia del team Rosberg X Racing è sembrata quella più affiatata e in forma sin dalle qualifiche del sabato. In finale, Kristofferson è stato praticamente perfetto, mantenendo un passo veloce e costante che gli hanno consentito di creare un grande distacco dal secondo al momento del cambio con la compagna di squadra Taylor. Quest’ultima è riuscita poi a mantenere il vantaggio, assicurando la vittoria del primo XPrix di stagione alla sua squadra.

Ottima prova anche di Timmy Hansen e Catie Munnings del team Andretti United, giunti secondi in finale. Quarta la coppia formata da Carlos Sainz Sr e Laia Sanz con il team Acciona. Top five completata dal team Hispano Suiza. Male, invece, il team JBXE di Jenson Button, arrivato ultimo.