Hamilton, Piquet indica un pilota più forte: “Lo distruggerebbe”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:25

Il tre volte campione del mondo Nelson Piquet si sbilancia sulla rivalità tra Verstappen ed Hamilton: il brasiliano non ha dubbi

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton (Getty Images)

Hamilton contro Verstappen: è questa la grande rivalità che accompagnerà la Formula 1 nel corso del Mondiale 2021. Il pilota olandese può interrompere il dominio Mercedes grazie ad una Red Bull che sembra essere molto competitiva e al suo innato talento. Il primo Gp dell’anno ha confermato le previsioni della vigilia con un lungo testa a testa tra i due campioni.

La sensazione è che tutto il campionato sarà caratterizzato dalla sfida tra Hamilton e Verstappen e soltanto l’età dell’inglese impedisce che il duello si prolunghi per molti anni, diventando iconico come alcune sfide del passato. A parlare della rivalità tra i due, su Autosport, è Nelson Piquet, tre volte campione del Mondo negli anni ’80. Il suo giudizio è netto e pende dalla parte di uno dei due.

LEGGI ANCHE >>> Verstappen, sorpasso a Hamilton in Bahrain: il video on board è da brivido

Verstappen in Mercedes, Piquet: “Distruggerebbe Hamilton”

Max Verstappen
Max Verstappen (Getty Images)

L’ex pilota brasiliano è convinto che a parità di macchina Verstappen avrebbe la meglio sul rivale britannico. Per dirlo utilizza parole chiare: “Se Verstappen guidasse la Mercedes, sono sicuro che distruggerebbe Hamilton“.

Piquet spiega meglio la sua convinzione: “La Formula 1 è uno sport con vetture diverse, quindi non è facile fare un confronto tra due piloti che non fanno parte della stessa scuderia“. Ma da tempo si parla di un Verstappen in Mercedes e in quel caso l’ex campione del mondo è sicuro che l’olandese andrebbe meglio dell’inglese: “Max è più aggressivo, più sbagliare più frequentemente a causa di questo ma, secondo me, è migliore di Hamilton“.

Siete d'accordo con le dichiarazioni di Piquet

View Results

Loading ... Loading ...

Lo stesso Piquet ritiene che l’inglese abbia avuto vita facile con Bottas al suo fianco: “Non è che Lewis non sia bravo, ma ha un compagno inferiore e quello di prima è stato anche peggio“. Queste le parole del tre volte campione del mondo che ‘boccia’ anche Rosberg che pure con la stessa vettura di Hamilton è riuscito a batterlo.