Skoda Fabia, il nuovo modello 2021: tutte le novità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00

Nuova Skoda Fabia 2021. L’utilitaria sarà in vendita in autunno con motorizzazioni solo a benzina. Aumentano le dimensioni della vettura

Nuova Skoda Fabia 2021: motori, dimensioni e caratteristiche. Le novità
Nuova Skoda Fabia 2021: motori, dimensioni e caratteristiche. Le novità (press)

Dopo 22 anni dal suo arrivo sul mercato e ben 4.5 milioni di vetture vendute, Skoda Fabia torna con una nuova generazione, la quarta. Grandi novità per l’utilitaria, che si presenta con dimensioni più grandi: lunga 411 cm di lunghezza (+111 mm rispetto all’attuale modello), larga 178 cm (+ 48mm) e alta 146 cm, con un passo di 256 cm. Le nuove dimensioni consentono un bagagliaio più ampio, che cresce di 50 litri la capacità e diventa la più grande della categoria, con un volume totale di 380 litri (1190 con gli schienali abbassati). La nuova Fabia è costruita sulla piattaforma MQB-A0, quella della Volkswagen Polo e della Seat Ibiza.

Naturalmente cambia il look: sul frontale “affilati” fari anteriori, con led di serie che si allungano fino all’ampia mascherina. Full led (a richiesta) anche per i fanali posteriori. Anche la carrozzeria è stata “affinata”: la nuova Fabia è diventata più efficiente dal punto di vista aerodinamico: il “CX” è passato da 0.32 a 0.28. Le motorizzazioni sono solo a benzina, e promettono efficienza e consumi ridotti. La potenza dei motori va dai 65 ai 150 cavalli, a seconda dell’allestimento. Si parte dalla cilindrata 1000 (65 CV) con cambio manuale a 5 rapporti. Cilindrata 1000 anche per le versioni 95 CV e 110 CV: quest’ultimo motore è abbinato a un cambio a 6 rapporti manuale, oppure automatico con tecnologia Dsg.

Leggi anche – Skoda Fabia da Rally, l’edizione speciale in soli 12 esemplari

Nuova Skoda Fabia 2021: più lunga e spaziosa. Motori solo a benzina

Il serbatoio è di 40 litri, con autonomia di 950 km con un pieno. A richiesta si può avere con capacità di 50 litri. La novità è il debutto del nuovo motore, il 4 cilindri TSI, 1500 di cilindrata e 150 CV. In questo caso il cambio automatico è di serie. Questa motorizzazione, per ora, non sarà disponibile in Italia. Gli interni presentano un display “a sbalzo” dove si può tenere sotto controllo il sistema multimediale, che presenta per la prima volta il cruscotto digitale “Virtual Cockpit”. Arrivano, in eredità dai modelli superiori, gli avanzati sistemi di assistenza alla guida: come il travel assistant sincronizzato con il cruise control adattativo. Il sistema mantiene l’auto sempre al centro della carreggiata.

A richiesta si può avere l’assistente al cambio di corsia, che riconosce gli altri veicoli fino a 70 metri di distanza. Immancabili i sistemi interni che rendono le auto Skoda sempre comode e capienti: ad esempio, il cassetto portaoggetti flessibile e ribaltabile nel bagagliaio. Non manca il portabicchiere estraibile, il vano portaoggetti sul tunnel davanti ai sedili posteriori con portabicchiere. Presente anche il parasole rimovibile per il tetto panoramico, portaschede e portapenne nel vano portaoggetti, vicino la leva del cambio. La nuova Skoda sarà in prevendita in estate e disponibile nei concessionari ad autunno. I prezzi non sono stati ancora comunicati.