Oppo, dagli smartphone alle Auto elettriche: il nuovo progetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:43

Dopo Xiaomi e Huawei, un’altra azienda cinese pronto al balzo dagli smartphone alle Auto: il progetto di Oppo

Oppo Auto elettrica
Ricarica di un’auto elettrica (Getty Images)

E’ la nuova frontiera e in Cina sembrano tante le aziende pronte a valicarla. Dopo Xiaomi e Huawei, tocca ad un altro player importante del settore degli smartphone provare l’ingresso nel mondo delle automobili. E’ Oppo questa volta ad avere progetti importanti nel settore delle auto. Lo svelano alcune dichiarazioni di Tony Chen, amministratore delegato oltre che co-fondatore del gruppo.

Chen ha spiegato la valutazione che c’è dietro l’ambizione di provare a mettere radici anche nel settore automobilistico:  “Per la produzione di Auto, ci concentreremo nelle aree in cui Oppo può esprimersi al meglio. Se le case automobilistiche non riescono a costruire buone auto e noi abbiamo la forza, in futuro ci potremo provare“.

LEGGI ANCHE >>> Xiaomi, l’Auto elettrica è sempre più vicina: le indiscrezioni sul modello

Oppo pronta a sbarcare nel settore delle Auto

Con Huawei pronta al lancio della sua auto elettrica, il mondo degli smartphone si avvicina sempre più a quello delle automobili. Lo vuole fare anche Oppo secondo le indiscrezioni di Car News China. Sarebbe proprio l’amministratore delegato del marchio Tony Chen l’artefice di questo progetto.

Un progetto per il quale si stanno muovendo già i primi passi. Si spiegano così i contatti con il produttore di batterie Catl, ma anche la creazione di un team di esperti che lavora sulla guida autonoma. Da questo punto di vista, altre indiscrezioni raccontano di alcuni brevetti proprio sulla guida autonoma pubblicati dalla stessa Oppo. Si va da dispositivi per la misurazione della distanza ad altri per il posizionamento dell’auto. Il progetto sarebbe concentrato tutto a Chengdu, in una struttura apposita.  Ovviamente si tratta di un programma in fase embrionale del quale si sa poco o nulla. Così resta da capire se il progetto di Oppo sarà orientato ad uno stile Xiaomi, quindi più da produttore vero e proprio, oppure Huawei, più dedicato alla guida autonoma.