Zarco, viaggio in Ducati fino ad Aragon: la moto scelta è … nostalgica

Impresa di Johann Zarco che ha percorso 900 km su una Ducati storica per arrivare ad Aragon, prossima tappa del Mondiale MotoGP

Johann Zarco
Johann Zarco (Foto: Getty Images)

Non un viaggio come tutti gli altri per Johann Zarco, che ha scelto un modo insolito per arrivare al circuito che ospiterà il prossimo Gran Premio della MotoGP. Infatti, anziché scegliere l’aereo o l’auto come hanno fatto altri colleghi del Motomondiale per raggiungere Aragon, il pilota francese è montato in sella ad una Ducati d’epoca, una 900 SS Darmah del 1981, presa in prestito da un suo amico giornalista francese che ha viaggiato insieme a lui e ad alcuni membri del team Pramac Racing.

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi, per Zarco c’è una qualità che lo distingue

Johann Zarco, ad Aragon in sella ad una Ducati d’epoca

Spinto dalla pura passione per le due ruote, Zarco è partito da casa sua, nel Sud della Francia, per avventurarsi in questo speciale viaggio, scegliendo un tragitto più divertente e suggestivo, ed evitando quindi, rigorosamente, le autostrade. Dopo poco più di 900 km percorsi e due giorni trascorsi in sella alla 900 SS, il pilota transalpino è arrivato a destinazione mercoledì 8 settembre, varcando i cancelli del Motorland di Aragon che ospiterà la tredicesima tappa del Motomondiale.

Il viaggio è stato documentato su Instagram tramite foto e video degli stessi protagonisti e dallo stesso team di Johann.

Johann Zarco
Johann Zarco e la Ducati d’epoca (Screen Instagram)

Un’autentica impresa, questa di Zarco, che questo weekend proverà a dare il massimo per tornare a lottare per le posizioni che contano. Infatti, dopo un avvio di stagione brillante, il pilota della Ducati Pramac ha subito un calo nei risultati, complici anche i progressi dei team avversari e soprattutto di Fabio Quartararo, che dopo un inizio in salita ha macinato vittorie e podi portandosi in testa alla classifica iridata.