Vettel e Mick Schumacher compagni di squadra: l’evento in programma a febbraio

Sebastian Vettel e Mick Schumacher saranno compagni di squadra: l’evento andrà in scena nel prossimo febbraio

Sbastian Vettel Mick Schumacher
Sbastian Vettel e Mick Schumacher (LaPresse)

Sebastian Vettel e Mick Schumacher in squadra insieme. Non è una rivoluzione dell’ultimo minuto in vista del Mondiale 2022 di Formula 1, perché l’ex pilota della Ferrari resterà in Aston Martin, ed il numero 47 è stato confermato dalla Haas.

I due piloti, però, saranno in coppia nella Race Of Champions, una sorta di competizione che attira pubblico e fan nei mesi invernali, dove i motori di F1 sono spenti. Per il 2022 nella RoC si guideranno supercar alimentate a biocarburanti, prototipi elettrici di rallycross, tra le quali la Porsche Cayman 718 GT4 Clubsport. Si disputerà in Svezia, tra i ghiacci di Havsbad; il 5 febbraio si assegnerà la Nation Cup, il giorno successivo, il 6, il titolo di campione della Race of Champions.

Vettel e Schumacher, che condivideranno lo stesso abitacolo, difenderanno i colori del Team Germania. E per i due tedeschi non è certo la prima volta, perché anche in Messico, nell’edizione 2019 della RoC, Seb e Mick erano fianco a fianco.

LEGGI ANCHE >>> Sebastian Vettel e la speranza mai svanita: “Ci sono abituato”

Vettel e Schumacher in coppia alla RoC: l’obiettivo dei due in gara

Sebastian Vettel e Mick Schumacher
Sebastian Vettel e Mick Schumacher (LaPresse)

Sebastian Vettel è alla decima partecipazione e non vede l’ora di disputare questa manifestazione correndo “insieme a Mick“. L’obiettivo? Naturalmente vincere. “Nella Nation Cup in Messico chiudemmo secondi, puntiamo a fare un gradino meglio” ha confessato.

I due, però, dovranno vedersela con veri e propri specialisti del ghiaccio, tra i quali lo stesso Valtteri Bottas oppure Hakkinen, che ha confermato la sua presenza al pari di Kristensen e Loeb. E non vanno certo dimenticati Solberg e Kristofferson.

E Vettel ha riconosciuto come “in particolare i piloti nordici abbiano più esperienza nel guidare su ghiaccio e neve” con il tedesco che ha apprezzato “le iniziative di sostenibilità della RoC”, per un “evento positivo sul clima“.

Entusiasta anche Mick Schumacher; il pilota ha definito “un grande divertimento rappresentare la Germania insieme a Sebastian” con l’obiettivo di “vincere un trofeo nuovamente“. Il pilota della Haas, peraltro, ha anche la ricetta giusta per sopperire alla mancanza di esperienza di guida sul ghiaccio rispetto agli avversari. “Proveremo a recuperare con l’adattamento nei giorni dell’evento e con la motivazione“.