Rally WRC, il Portogallo ripropone il duello tra Ogier e Loeb

A distanza di quattro mesi dallo spettacolare esordio di Montecarlo, si rinnova il duello tra Sebastien Loeb e Sebastien Ogier nel campionato mondiale rally WRC

Sono indiscutibilmente due tra i campioni migliori e più amati di tutti i tempi. Da una parte il sei volte campione del mondo Sebastian Loeb.

Rally Montecarlo Loeb
La Ford Puma ha conquista a Montecarlo la sua prima vittoria nell’era ibrida dei rally (RedBull Racing)

Dall’altra l’attuale campione Sebastian Ogier che a inizio stagione aveva deciso di ridimensionare la propria attività agonistica.

Rally WRC, Loeb vs Ogier

I due grandi piloti si ritroveranno di fronte dopo il Rally di Montecarlo vinto da Sebastian Loeb con la Ford Puma. E l’attesa per questo duello è ovviamente altissima. Anche se rispetto a Montecarlo lo scenario del Mondiale WRC è considerevolmente cambiato. Con la nuova Toyota Yaris che è tornata a dominare la scena grazie al giovanissimo Kalle Rovanpera, attualmente leader del mondiale dopo le due vittorie in Svezia e Croazia.

Si corre in Portogallo

In Portogallo va in scena la quarta tappa di un Mondiale che prevede nel complesso 13 gare. E quella sulle piste lusitane di Masotinhos è in assoluto una delle più attese. E non solo per la presenza contestuale di Loeb e Ogier. Le auto, tutte completamente nuove dopo l’evoluzione ibrida, si sono considerevolmente perfezionate rispetto alle prime uscite. E dopo la vittoria della Toyota in Croazia, c’è stato un mese di tempo per tutte le scuderie per lavorare duramente con un severissimo programmi di test.

In Portogallo, nel 2010 , ha segnato una sorta di passaggio di consegne tra Loeb e Ogier. In quell’edizione Loeb, che correva con la potentissima Citroen C4 ufficiale, fu clamorosamente spodestato da un giovane Ogier, inserito all’ultimo momento tra gli iscritti con una vettura del programma Junior. I due si ritrovano ora l’uno contro l’altro a dodici anni di distanza. Loeb si è dedicato ad attività promozionali limitando molto il suo calendario agonistico. Ogier ha vinto tutto, otto degli ultimi nove titoli mondiali con tre diverse case, Volkswagen Ford e Toyota. E solo quest’anno ha deciso di ridurre la sua attività.

Loeb Ogier Rally WRC
Sebastian Ogier a sinistra, a Sebastian Loeb a destra, avversari, rivali, amici (Foto ANSA)

A Montecarlo, a gennaio, vinse Loeb. In tutti i modi, visto il successo dell’evento, i manager della WRC hanno cercato di convincere la strana coppia a riproporre il duello che in Portogallo si ripropone con esiti potenzialmente incertissimi in quello che sarà il 50esimo anniversario dell’evento.

Giovedì lo showdown di Coimbra. Da venerdì a domenica 21 prove speciali di 338 chilometri su un tracciato complessivo di 1522 che prevede la power stage conclusiva nella zona del Fafe tra Felgueiras e Montim.

Rally WRC Ogier
Sebastian Ogier con la Yarsi a Montecarlo (Foto ANSA)