LIVE F1 GP Nurburgring, Qualifiche in diretta: Bottas che pole, Leclerc ottimo quarto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:28

La cronaca in diretta tempo reale delle Qualifiche del GP di Eifel al Nurburgring con aggiornamenti in tempo reale su piazzamenti e classifiche 

GP Russia Leclerc
Leclerc (Getty Images)

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA DELLE QUALIFICHE 

Finalmente Ferrari verrebbe da dire. Charles Leclerc ottiene il miglior piazzamento in stagione con il quarto posto e la seconda fila in griglia al Nurburgring. E’ stata un’ultima parte di Qualifiche davvero avvincente. Le prime tre posizioni, infatti, si sono decise all’ultimo giro con Bottas che ha beffato per un soffio Hamilton e Verstappen, precedentemente al comando nel Q1 e Q2.

Ancora una delusione per Vettel che non è riuscito a qualificarsi per il Q3 dopo un buon inizio con l’ottavo posto nel Q1. Ultimo Hulkenberg. Il tedesco è arrivato poco prima dell’inizio delle Qualifiche al Nurburgring per sostituire Stroll in Racing Point.

I RISULTATI DEL Q3 AL NURBURGRING

POLE POSITION PER BOTTAS. Il finlandese si piazza a 2 decimi da Hamilton e Verstappen. Splendido quarto posto per Leclerc. 

15.59: Grande tensione in pista. Sono tutti in pochi millesimi

15.56:ULTIMI GIRI DEL Q3

15.51: Primi giri del Q3. Gran tempo di Verstappen che precede di 78 millesimi Bottas e di 81′ Hamilton. Leclerc ottimo quinto posto provvisorio. Sono tutti lì

15.48: VIA AL Q3

15.45: LA CLASSIFICA DEL Q2

TERMINA IL Q2: Gran tempo di Leclerc che si piazza al quinto posto. Male Vettel. Il tedesco fallisce nuovamente la qualificazione al Q3. Hamilton avanti per 77 millesimi su Verstappen. Terzo Bottas. Ricciardo precede Vettel

15.37: A tre dal termine, Hamilton supera Verstappen al comando. L’olandese è di nuovo in pista

15.35: Cinque minuti al termine del Q2. Ferrari chiamate alla rimonta. Verstappen al comando

15.32: Leclerc nono e Vettel undicesimo dopo il primo giro del Q2

15.30: Verstappen al comando anche a inizio Q2 con mezzo secondo su Hamilton. Ferrari al momento ancora alla ricerca del tempo migliore

15.27: INIZIA IL Q2

15.24: La classifica del Q1

TERMINA IL Q1: Verstappen primo nel Q1 precede Bottas e Hamilton. Quarto Norris. Ottime le Ferrari. Leclerc è quinto. Vettel è ottavo davanti a Perez. Da tempo non si vedevano simili piazzamenti nelle Qualifiche. Hulkenberg ultimo. Prima qualificazione al Q2 per Giovinazzi

15.15: Ultimi giri per il Q1. Leclerc resta ai box già sicuro del tempo

15.11: A sei minuti dal termine, Hulkenberg chiamato a sostituire Stroll, è ultimo. C’era da aspettarselo. ll tedesco è arrivato al Nurburgring poco prima dell’inizio delle Qualifiche

15.09: Cambia nuovamente la classifica. Bottas si prende il secondo posto. Leclerc quarto. Vettel è indietro ma al momento non rischia il q2

15.05: Verstappen avanti. Gran tempo dell’olandese che si piazza avanti a Hamilton e Leclerc, quest’ultimo a un decimo dal campione in carica. Buon inizio per la Ferrari.

INIZIATO IL Q1: C’è Hulkenberg al posto di Stroll in Racing Point. Il canadese non è al meglio e non sono state fornite notizie ufficiali sulle sue condizioni

14.50: Tra dieci minuti l’inizio della Q1 al Nurburgring. Condizioni meteo decisamente migliori rispetto a ieri anche la temperatura è molto fredda

Archiviato il venerdì da tregenda per il maltempo, si torna in pista al Nurburgring per le Qualifiche del GP di Eifel, denominazione quest’ultima che richiama l’area geografica in cui si trova il mitico circuito tedesco.

“E’ una pista bellissima”, ha dichiarato stamane in un team radio, Esteban Ocon pilota della Renault. Motivo in più per aspettarsi, meteo permettendo, una sessione di Qualifiche avvincente su un circuito che per molti dei piloti in gara è un’autentica novità.

Potrebbe Interessarti –  Hamilton rivela “Ho subito un episodio di razzismo in Italia”

GP Nurburgring, le ambizioni della Ferrari

“Non mi aspetto miracoli”, ha dichiarato Leclerc a Sky nella tradizionale intervista alla vigilia del weekend di gara. Ferrari che si presenta al Nurburgring con alcune novità sulla monoposto. Migliorie che non dovrebbero, comunque, fare la differenza rispetto a quanto visto a Sochi.

Obiettivo minimo, centrare l’ingresso nell’agognato Q3, “evento” che non riesce dal GP di Mugello quando a riuscirci fu Leclerc. A Sochi entrambe le Ferrari fuori nel Q2 dopo l’incidente di Vettel che ha impedito al compagno di squadra di centrare il tempo utile per la qualificazione al round decisivo.

Leggi ancheGP Nurburgring: il vero motivo dell’annullamento delle Prove Libere