Ferrari Roma venduta all’asta per Save The Children: la cifra raccolta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:36

Una Ferrari Roma era stata messa all’asta per un’iniziativa in favore di Save The Children. Adesso, l’esemplare è stato venduto: la cifra raccolta.

Ferrari Roma
Ferrari Roma (media press)

La Ferrari Roma è uno dei tanti gioielli creati dalla Casa di Maranello, capace di ottenere alcuni premi importanti. Una vettura elegante e prestigiosa diventata protagonista anche di un’asta benefica.

L’iniziativa, annunciata a fine luglio da Ferrari North America, aveva come scopo quello di aiutare i bambini americani che versano in situazioni difficile, soprattutto con l’emergenza scaturita dalla pandemia.  Adesso, l’esemplare messo all’asta è stato venduto, per una somma pari a 750.000 dollari, che andranno a sostenere i programmi educativi dell’ente no-profit, Save The Children. Protagonisti dell’iniziativa il cantante Adam Levine, frontman di Maroon 5, e sua moglie Behati Prinsloo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Ferrari Roma all’asta, l’iniziativa per Save The Children

Ferrari Roma venduta all’asta per Save The Children: le parole di Ferrari e Adam Levine

Il risultato è stato comunicato durante il gala virtuale di Save The Children, dal nome “Kid Strong Together“. Un progetto importante, che adesso andrà a supportare l’educazione di moltissimi bambini americani, che vivono in circostanze di vulnerabilità e che corrono il rischio di non poter proseguire gli studi in una fascia d’età sensibile a queste problematiche. Un’eventualità che l’associazione, assieme a Ferrari a Adam Levine, vorrebbe scongiurare proprio con questa iniziativa.

Ferrari ha scelto di sostenere Save The Children e le sue attività nel continente americano – si legge nel comunicato della Casa di Maranello –, che puntano a supportare a titolo gratuito l’apprendimento dei bambini. Date le incertezze sull’assistenza all’infanzia e sull’apertura delle scuole, la perdita nell’apprendimento su vasta scala è uno dei maggiori rischi per i bambini causati dalla pandemia, anche negli Stati Uniti“.

A queste parole, si uniscono quelle di Adam Levine e di sua moglie che, onorati di aver preso parte a quest’iniziativa così importante, ribadiscono quanto sia fondamentale poter garantire a questi bambini un’istruzione, per potergli permettere di avere maggiori opportunità in futuro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ferrari Roma, il suono spettacolare del V8 biturbo da 620 CV – VIDEO