F1 GP Sakhir, niente penalizzazione per Russell: Mercedes multata

Niente squalifica per Russell il cui piazzamento storico al GP del Sakhir è salvo: ma la Mercedes viene multata per lo scambio dei pneumatici

GP Sakhir Russell
Una multa per la Mercedes che ha sbagliato gomme sulla macchina di Russell (Getty Images)

É  salvo il piazzamento di George Russell che al Gran Premio del Sakhir ha conquistato un buon nono posto, recriminando molto dopo una gara da protagonista. Ma la Mercedes è stata multata.

GP Sakhir con coda disciplinare

Se Charles Leclerc è stato penalizzato dopo avere provocato l’incidente del primo giro che ha messo fuori gioco anche Max Verstappen, George Russell rischiava di vedersi cancellato il suo nono posto. Un risultato tutto sommato al di sotto di quelle che erano le possibilità del giovane pilota inglese che è stato uno dei grandi protagonisti della corsa, non molto fortunato per la verità.

Russell, alla fine del GP del Sakhir, mastica amaro. Ma le cose potevano andare molto peggio se la commissione disciplinare del gran premio avesse deciso di penalizzarlo. Al centro dell’indagine  l’assurdo scambio di pneumatici che ho visto la sua Mercedes equipaggiata con le gomme destinate alla vettura di Valtteri Bottas.

LEGGI ANCHE > F1 GP Sakhir Highlights Gara: sintesi e immagini salienti | VIDEO

Una multa per la Mercedes

George Russell ha così visto confermati i suoi primi punti in Formula 1 (tre) evitando la squalifica per lo scambio di pneumatici. La commissione disciplinare ha accolto la tesi della Mercedes in base alla quale lo scambio di gomme sarebbe stato del tutto accidentale. L’episodio sarebbe stato un danno, sia per Bottas che per Russell, costretti entrambi a una sosta ulteriore ai box. La Mercedes ha dimostrato inoltre di avere avuto un problema radio, un guasto improvviso, che avrebbe generato il disguido

Acclarato che la scuderia non ha ottenuto alcun vantaggio da questo bizzarro episodio, la commissione è stata comprensiva. Ratificato l’ordine di arrivo del Gran Premio del Sakhir con una multa alla Mercedes.

Russell – disperato al termine della corsa per l’errore e il rischio della squalifica – si è visto confermato anche il punto bonus per aver segnato il giro più veloce della gara: tre punti in tutto. Alla Mercedes invece è stata inflitta una sanzione di 20mila € per l’infrazione. “Accettiamo le circostanze attenuanti – dice il comunicato ufficiale della FIAma la responsabilità di montare pneumatici in conformità con le normative, è obbligatoria per qualsiasi squadra”. Di qui la multa.

Si tratta della prima volta in assoluto che la FIA ha dovuto prendere provvedimenti per questo tipo di violazione.

LEGGI ANCHE > LIVE F1 GP Sakhir, Gara in diretta: Perez che vittoria, rimpianto Russell