DeLorean, possibile ritorno dell’Auto cult in versione elettrica: il progetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:11

Lo stesso marchio ha spiegato che il ritorno della Delorean non sarebbe da escludere a priori, anche se in versione elettrica. Il progetto

Delorean
La Delorean (Foto: Getty Images)

Diventata un’auto iconica nell’ormai lontano 1985, già con l’uscita del primo film della saga di “Ritorno al Futuro“, la Delorean potrebbe presto ripresentarsi in chiave moderna. Ad annunciarlo è stato lo stesso marchio di Stephen Wynne, che acquistò la compagnia automobilistica nel 1997 con l’obiettivo di rilanciarla nel mercato.

A distanza di decenni e dopo alcuni tentativi falliti, il CEO potrebbe finalmente coronare il suo sogno. L’ipotesi, stavolta, sarebbe quella, appunto, di avviare la produzione di una DMC-12 in versione 100% elettrica.

LEGGI ANCHE >>> DeLorean DMC-12 ritrovate dopo 40 anni: come acquistarle

Delorean, la mitica DMC-12 può tornare in versione elettrica

Delorean
(Foto: Getty Images)

L’idea non sarebbe del tutto nuova, in quanto già in passato la Casa americana aveva avuto il via libera alla produzione della DMC-12 dall’agenzia competente NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration). La Delorean avrebbe dovuto presentarsi con un motore V6 da 2,85 litri con una potenza pari a 130 cv. Tuttavia, i piani andarono in fumo nel 2015, come dichiarò all’epoca lo stesso Wynne, a causa di alcuni problemi legati alle emissioni.

Ma adesso la DMC-12 potrebbe tornare: “Con le Auto elettriche che stanno diventando sempre più popolari – si legge sul comunicato –, abbiamo preso in considerazione la possibilità di passare all’elettrico nel futuro. Una Cobra o una Morgan elettriche potrebbero risultare troppo estreme per il loro mercato potenziale, ma abbiamo già visto che una Delorean elettrica potrebbe non essere una cattiva idea“.

Alla luce di queste dichiarazioni, i fan di “Ritorno al Futuro” potranno esultare, magari immaginando di poter guidare un giorno la stessa vettura di Doc e Marty, rispettando l’ambiente.