Vespa, il modello “elegante” dello scooter: ha una livrea inconfondibile – Foto

Una Vespa davvero elegante e raffinata, quella realizzata da Piaggio in collaborazione con un noto brand della moda.

Un’icona senza tempo, questo e molto altro è la Vespa che, dal 1946, data del suo primo debutto ad oggi, è diventata negli anni un punto di riferimento per l’intero mercato globale delle due ruote.

Vespa Piaggio
Vespa Piaggio (Ansa Foto)

Il mitico modello di casa Piaggio, infatti, è stato in grado di raggiungere qualsiasi tipo di clientela in virtù del suo design inconfondibile e delle sue caratteristiche che lo rendono un mezzo pratico e versatile, da guidare sia in città che in campagna per gite fuori porta.

Peraltro, nelle scorse settimane, il marchio di Pontedera ha lanciato la nuova edizione speciale Pic-Nic, equipaggiato con telo e cestino ad hoc. Ma questa è soltanto l’ultima di una lunga serie special edition dell’iconico scooter e, un paio di anni fa, ce ne fu una realizzata in collaborazione con un noto brand della moda che presentava un design particolare, diverso dalle Vespe più tradizionali, e un pacchetto di dotazioni e personalizzazioni decisamente uniche.

Vespa, un modello… stiloso

Vespa 946 Christian Dior
(Piaggio media press)

Nel dettaglio, si tratta della Vespa 946 Christian Dior, che rende omaggio alla cosiddetta “joie de vivre“. Le due firme hanno collaborato fianco a fianco creando uno scooter esclusivo e una linea di accessori coordinati con le varie scelte adottate sul veicolo.

La partnership trova fondamento nella condivisione degli stessi valori di eleganza e stile, nonché per essere accomunati dalla stessa data di nascita, quel 1946 per l’appunto, da cui è iniziato il loro percorso di successo nei rispettivi ambiti.

Ogni aspetto di questa Vespa è curato con la massima attenzione. Nello specifico, basata su un telaio monoscocca, ha una livrea di colore bianco caratterizzata da linee grafiche che celebrano l’heritage delle due case. La sella, inoltre, di colore nero, presenta nella sua parte inferiore un particolare motivo, chiamato Dior Oblique (disegnato da Marc Bohan nel 1967) di colore beige su fondo nero che è altresì riproposto per bauletto e casco inclusi in una capsule collection coordinata.

Tra le altre caratteristiche troviamo poi vari elementi in color oro, come le rifiniture di scudo e controscudo, pedana, ruote e gancio per borse sotto la sella. Della stessa tinta dorata sono altresì il portapacchi posteriore su cui poggiare l’esclusivo bauletto e il logo frontale “Vespa 946“.