Riempie taniche di benzina al distributore: scoppia l’incendio, danni ingenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:05

Vicenza, riempie le taniche di benzina al distributore e scoppia l’incendio. Ingenti i danni. Bruciato un furgone, una pensilina e due colonnine di rifornimento

Prezzi carburanti
Un distributore di carburante (Getty Images)

Si ferma al distributore di benzina per riempire le taniche e fare rifornimento, ma scoppia un incendio che devasta l’impianto. È accaduto sabato sera a Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza. Intorno alle 22.10 i vigili del fuoco sono stati chiamati per le fiamme che avevano avvolto nel giro di pochi secondi un distributore di carburante.

L’incendio è scoppiato mentre un uomo stava riempiendo delle taniche di benzina. Per fortuna non ci sono stati feriti, visto che il cliente è riuscito a scappare subito, mettendosi in salvo. Molto ingenti, però, i danni alla stazione di servizio. I vigili del fuoco sono arrivati dalla stazione di Vicenza e da quella di Arzignano con due autopompe, due autobotti e 12 operatori. I pomperi hanno prima circoscritto e poi spento le fiamme.

auto padova anziana
Vigili del fuoco intervengono per spegnere un incendio (Getty Images)

Leggi anche – MotoGP, incendio distrugge il circuito di Termas de Rio Hondo | Video

Riempie taniche al distributore di benzina: scoppia l’incendio e lo distrugge

Il bilancio è piuttosto serio: bruciato completamente un furgone parcheggiato, la pensilina dell’impianto, e due colonnine per il rifornimento di carburante. Una delle due è andata è quasi del tutto distrutta. Da accertare le cause dell’incendio.

Sono in corso le indagini degli inquirenti per stabilire cosa abbia fatto scattare le fiamme: a tal proposito stanno lavorando i carabinieri.  E’ possibile che l’uomo stesse fumando durante le operazioni di riempimento di alcune taniche da 20 litri nelle quali stava riversando benzina. Per spegnere completamente l’incendio e rimettere l’area in sicurezza sono servite circa quattro ore e mezzo di lavoro.