Nascar, tra spinte e sportellate, Elliott vince a Talladega una gara selvaggia

Due ultimi giri intensissimi a Talladega tra quattro piloti stretti nello spazio di pochi centesimi di secondo, Chase Elliot trionfa e conquista la sua quinta vittoria stagionale Nascar, la 18esima in carriera

Ci sono volute la bellezza di cinque gare. Ma alla fine, in un caso mai accaduto nella storia del campionato Nascar, al secondo appuntamento del secondo round dei play off, ecco il primo vincitore che può dirsi certo di accedere alla semifinale. E dunque di poter puntare al titolo stagionale.

Nascar Chase Elliott Automotorinews 031022
Ancora una vittoria di Elliott e della Chevrolet in Nascar (AP LaPresse)

Si tratta di Chase Elliott che vince a Talladega e scrive dunque il suo nome tra gli iscritti al Round of Eight, penultimo atto della proposta season del campionato.

Nascar, vince Elliott per un battito di ciglia

Gara estremamente vivace quella di Talladega, così come nella miglior tradizione dello storico autodromo in Alabama. Tutto si conclude in un vorticoso rush finale che coinvolge quattro piloti in un ultimo giro assolutamente imprevedibile ed entusiasmante. Da una parte Ryan Blaney, tallonato da Michael McDowell. Dall’altra Chase Elliot, seguito in scia da Erik Jones. É stata proprio una generosissima spinta di Jones a dare lo spunto decisivo a Elliott che ha tagliato il traguardo con appena 46 millesimi di vantaggio.

Ordine d’arrivo, situazione playoff

Nascar Chase Elliott Automotorinews 031022
Chase Elliott, primo semifinalista della Nascar Cup Series 2022 (AP LaPresse)

Per Elliot, alla sua quinta vittoria stagionale, si tratta del successo sicuramente più importante in assoluto di quest’anno. Senza nulla togliere a quelli altrettanto spettacolari di Atlanta e Nashville

Salutato al traguardo con grande entusiasmo anche per la spettacolarità degli ultimi due giri: “Capisco che dietro stiano masticando amaro – ha detto Elliott – ma Eric, un partner del team Chevy, è stato davvero decisivo. É quella che definirei una vittoria di squadra al termine di due giri davvero selvaggi. Queste corse sono così difficili da vincere e quando le vinci puoi solo godertele”.

Vittoria di un nulla di Elliott, sempre più leader della classifica generale, ma grazie a questo successo già  di diritto tra i semifinalisti del campionato, davanti a Blaney, McDowell, Ross Chastain e Denny Hamlin.

Ancora una gara prima di disegnare la squadra degli otto pretendenti al titolo.

Chi vince la 400 Miglia del Roval di Charlotte, in programma domenica prossima, raggiunge Elliott al Round of Eight. Gli ultimi quattro in classifica saranno tagliati. A correre il rischio del taglio al momento sono top rider di alto livello e di grande esperienza come Alex Bowman, Christopher Bell, William Byron e Austin Cindric.