Toyota, il Presidente Akio Toyoda è “World Car Person of the Year”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00

Il presidente e ad di Toyota, Akio Toyoda, è stato nominato “World Car Person of the Year 2021”. I motivi del riconoscimento

Akio Toyoda Toyota
Akio Toyoda (Toyota media press)

Akio Toyoda è stato nominato “Car person of the year 2021“. Ad assegnare il premio dopo un’attenta valutazione, la giuria dei World Car Awards, la stessa che stabilirà quale modello di auto riceverà il World Car of the Year. Il riconoscimento al dirigente giapponese è giunto a seguito di un anno tormentato per l’automotive a causa della pandemia, che ha messo a dura prova l’intero settore.

Nonostante la crisi, spiegano i giudici, il presidente di Toyota è riuscito a ridurre al minimo le perdite economiche e a garantire tutti i posti di lavoro all’interno dei vari stabilimenti dislocati in tutto il mondo. Ma Toyoda è stato premiato anche per le diverse iniziative intraprese dal Gruppo nipponico sotto la sua guida, tra cui l’avvio dell’ambizioso progetto di Woven City, la città-laboratorio che sorgerà in Giappone.

LEGGI ANCHE >>> World Car of the Year 2021, le tre Auto finaliste: tutti i modelli

Toyota, Akio Toyoda nominato “World Car Person of the Year 2021”

Akio Toyoda Toyota
(Toyota media press)

Inoltre, Toyoda ha saputo dare nuovo slancio ai modelli della gamma della Casa automobilistica. In particolare, la nuova generazione della Yaris ha ricevuto il premio di Auto dell’Anno 2021 ed è fra le tre finaliste del World Car of the Year, risultando quindi essere particolarmente apprezzata dai clienti e dagli esperti del settore. Come se non bastasse, la versione sportiva della Yaris si è aggiudicata il premio di Car of the Year nel Regno Unito.

A nome di tutti i 360.000 membri di Toyota nel mondo, vorrei ringraziarvi per questo grande riconoscimento – dichiara Toyoda rivolgendosi alla giuria che lo ha premiato –. Tuttavia, se non vi dispiace, vorrei cambiare il titolo del premio, da ‘persona dell’anno’ a ‘persone dell’anno’, perché rappresenta lo sforzo collettivo di tutti i nostri lavoratori, che hanno reso Toyota ciò che è oggi“.